informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Quali sono i benefici dello sport per lo studio? Cosa devi sapere

Commenti disabilitati su Quali sono i benefici dello sport per lo studio? Cosa devi sapere Studiare a Campobasso

Curioso di scoprire quali sono i benefici dello sport per lo studio? Sei nel posto giusto: in questa guida ti spiegheremo perché lo sport fa bene al tuo corpo, ma anche alla tua mente. Per essere più concentrato e allontanare lo stress, fare attività sportiva è la soluzione ideale: lo sport è in grado di offrire una serie di benefici a chi lo pratica, come il rilascio di endorfine, che stimolano il buon umore.

Per questa ragione è importante praticare sport regolarmente: oltre ad aiutarti ad essere più proficuo sui libri, lo sport ti aiuta a mantenerti in salute, perché fa bene anche al tuo corpo. Vediamo ora tutto quello che devi sapere sulla correlazione tra sport e studio e a quali benefici potresti accedere.

Attività fisica e studio: perché muoverti fa bene al corpo e alla mente

Abbinare la pratica dello sport allo studio ha notevoli effetti positivi sulla tua mente e, di conseguenza, anche sui tuoi risultati accademici. Negli anni, numerose ricerche hanno confermato i benefici dello sport anche nelle attività di studio: secondo una ricerca, la zona cerebrale dell’ippocampo, fondamentale nei processi di memorizzazione, è più estesa in quelli sportivi rispetto ai sedentari.

Vediamo ora tutto quello che devi sapere sul perché lo sport fa bene.

LEGGI ANCHECome sfruttare la comunicazione efficace per raggiungere i tuoi obiettivi universitari (e non)

Lo sport cambia il tuo stato d’animo

Uno dei massimi benefici dello sport è quello che può avere sul tuo umore. Se vuoi rilassarti e distendere i nervi, non c’è modo migliore di dedicarti ad un po’ di attività fisica. Durante lo sport, infatti, vengono attivati alcune sostanze chimiche del cervello che ti fanno sentire più felice e rilassato.

Gli sport di squadra, in particolare, offrono la possibilità di rilassarsi e impegnarsi in una sfida soddisfacente che migliora la tua forma fisica. Anche una semplice camminata all’aria aperta può dare questo tipo di beneficio.

Relazioni migliori

Se sei un appassionato di sport di squadra, la tua vita sociale potrebbe decisamente giovarne. Lo sport è anche condivisione: ritrovarsi con i tuoi compagni nei momenti di pausa e impegnarsi per il raggiungimento di un comune obiettivo rappresentano ottimi collanti per rafforzare le tue relazioni.

La vita sociale è decisamente favorita dalla pratica dello sport: in questo modo, potrai farti nuovi amici e consolidare i tuoi legami. Oltre a questo, imparerai anche l’importanza del rispetto reciproco, dell’empatia e dell’altruismo nei confronti del prossimo.

Accettare la sconfitta

Sappiamo bene quanto, a volte, sia dura accettare una sconfitta o un fallimento. Beh, tra i benefici dello sport, c’è anche la capacità di trasmetterti quanto un fallimento possa diventare un’ottima opportunità. Nelle competizioni sportive c’è chi vince e c’è chi perde: una sconfitta, però, può essere vissuta in molti modi. Essere preparati ad incassare sconfitte ti aiuterà a rialzarti più velocemente nella vita e a gestire le tue emozioni.

Per farti capire meglio ciò che intendiamo, prendiamo in prestito una frase di Michael Jordan:

Avrò fatto undici canestri vincenti sul filo della sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di 9.000 tiri. Ho perso quasi 300 partite. Per 36 volte i miei compagni si sono affidati a me per il tiro decisivo… e io l’ho sbagliato. Ho fallito tante e tante e tante volte nella mia vita. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto

Più concentrazione

Una delle massime aspirazioni di uno studente universitario è quella di riuscire a mantenere alti i livelli di concentrazione. Per studiare bene, è necessario essere estremamente concentrati e non sempre ci si riesce. Secondo alcuni studi, lo sport rappresenterebbe un validissimo alleato.

L’attività fisica regolare ti aiuta a mantenere le tue abilità mentali chiave quando invecchi. Secondo una ricerca, un mix di attività aerobica e di potenziamento muscolare è particolarmente utile allo scopo. Partecipare a questo tipo di attività da tre a cinque volte a settimana per almeno 30 minuti può offrirti questi importanti benefici, oltre a migliorare la tua capacità di apprendimento.

Migliore qualità del sonno

Lo sport e altre forme di attività fisica migliorano la qualità del sonno. In che modo? Fare attività fisica ti aiuta a prendere sonno più velocemente e ad entrare nella fase di sonno profondo. Possiamo considerare lo sport come un forte antistress: essendo maggiormente rilassato, sarà più semplice per te addormentarti. Attenzione, però, a non praticare sport troppo tardi:  andare in palestra poche ore prima di coricarsi potrebbero far salire i tuoi livelli di adrenalina, agendo negativamente sul tuo sonno.

Sviluppo della leadership

Tra i benefici dello sport c’è sicuramente quello di rappresentare un valido aiuto allo sviluppo di doti di leadership. Quando parliamo di leadership, facciamo riferimento alla capacità di trainare un gruppo di persone verso il raggiungimento di un obiettivo comune.

Il fatto di allenarsi insieme ad altri, vincere o perdere insieme, aiuta a sviluppare una “mentalità di squadra”  e a sentirsi parte di una comunità; si tratta di un approccio molto apprezzato sul posto di lavoro e nelle situazioni sociali. La mentalità della squadra porta a sviluppare forti qualità di leadership nel tempo.

Maggiore autostima

Lo sport aiuta anche a costruirti la tua autostima e ad aumentare la fiducia in te stesso. Sappiamo bene quanto avere fiducia nelle proprie capacità sia importante per uno studente: senza fiducia, infatti, rischi di perdere la motivazione e di allontanarti dai tuoi obiettivi.

Tra i benefici dello sport c’è anche la capacità di aumentare la consapevolezza di te stesso e del tuo valore, attraverso le soddisfazioni che l’attività fisica può dare. Allenandoti al sacrificio, riuscirai a capire meglio il valore del tuo lavoro e a mantenere alti i livelli di autostima.

Più pazienza e flessibilità

“La pratica ti rende perfetto”. Si, ma indovina qual è la forza di cui hai bisogno per perseverare nella pratica? Pazienza. Si, lo sport ti aiuta ad avere pazienza e a conquistarti passo dopo passo ogni piccolo traguardo. Avere più pazienza significa anche sviluppare abilità di adattamento: essere flessibili è una delle doti più ricercate sul mercato del lavoro. La flessibilità è una dote preziosa anche per uno studente: sapersi adattare ai contesti e dare il meglio di te richiede spirito di adattamento e anche molta pazienza.

Sui benefici dello sport sullo studio abbiamo detto proprio tutto, per oggi: non ti resta che praticare l’attività che preferisci e trarne i vantaggi per il tuo corpo e per la tua mente.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali