informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Imparare le Lingue Online: Cosa c’è da Sapere

Commenti disabilitati su Imparare le Lingue Online: Cosa c’è da Sapere Studiare a Campobasso

Con l’avvento di internet tutto si sta trasformando e il digitale si sta insediando in tutti li ambiti della vita di tutti i giorni così da modificare l’utilizzo e il senso di molte cose che ci circondano. Si parla, a tal proposito, di digital transformation, una trasformazione che pervade gli ambiti tecnologici e lavorativi, culturali, sociali e persino manageriali.

Anche l’apprendimento ha visto nel digitale un punto di sviluppo e con l’e-learning anche lo studio diventa interattivo e telematico. Le università online, come Unicusano, sfruttano le potenzialità offerte dal digitale per venire incontro a migliaia di studenti sparsi sul territorio aiutandoli a formarsi nei migliori settori.

Ad essere inglobato nel digitale non è soltanto l’apprendimento tradizionale, ma anche la pratica di imparare le lingue nuove che oggi ha dei margini di sviluppo e potenzialità mai viste prima.

Grazie alle nuove tecnologie e ad internet è possibile imparare una lingua grazie a:

  • Listen and repeat per esercitarsi sulla pronuncia;
  • Esercizi di grammatica corretti in pochi istanti;
  • Conversazioni con madrelingua e interazioni face to face tramite webcam.

Per esempio oggi studiare l’inglese online è molto facile grazie a metodi consolidati di e-learning e servizi ad hoc che implementano tali tecnologie a volte gratuiti o con costi ridotti.

Come imparare le lingue online

Lo studio di una lingua richiede molta esercitazione e, soprattutto, molte occasioni di ascolto e di dialogo. È proprio la pratica concreta che consente l’apprendimento di una lingua e internet consente di farlo in moti modi.

Imparare una lingua da zero

Per chi parte da zero l’apprendimento deve necessariamente passare per lo studio della grammatica e della sintassi. Grazie al web è oggi possibile imparare la grammatica grazie a blog, siti appositi e servizi desktop e mobile come Babbel e Duolingo che analizzeremo fra non molto.

L’apprendimento, in questa fase passa anche per la comprensione del testo e per lo studio di mode parole ed espressioni usate in maniera frequente. L’esempio è quello delle forme di cortesia come il saluto, le domande per chiedere come sta il nostro interlocutore e tutte quelle forme basilari per interagire: il nome, il colore preferito, il piatto preferito e tutte quelle informazioni personali che si usano in un comune dialogo fra due persone.

Esercitarsi a parlare una lingua

Per chi conosce già una lingua e ha, invece, bisogno di esercitarsi nel suo utilizzo, allora può sfruttare il web e l’online per in molti modi:

  • Lettura di notizie, post e libri in lingua in modo da rinforzare la comprensione del testo e la lettura;
  • Dialoghi su chat e forum in lingua così da poter esercitasi nel dialogo scritto e orale nonché di pronuncia e di costruzione grammaticale;
  • Apertura di un blog su un argomento conosciuto per allenare la scrittura e la capacità di narrazione;
  • Guardare video, film, serie tv e documentari in lingua (magari anche con l’utilizzo di sottotitoli) per migliorare la comprensione e la capacità di ascolto; ci sono molti servizi per questo, da YouTube alle piattaforme di tv online come Netflix, Now Tv e tante altre ancora.

Come si può ben vedere le attività sono tante e servono tutte per imparare lingue online.

Quali vantaggi nell’imparare una lingua online

L’importanza dello studio di una lingua è oggi chiara a tutti. L’inglese è infatti la lingua più utilizzata al mondo ed è quella interna, tra l’altro, alle nuove tecnologie.

Oggi avere un attestato di lingua inglese serve molto in ottica di curriculum e di skills lavorative. Capire e parlare in inglese è uno dei requisiti minimi per essere assunti in una qualsiasi azienda e per una qualsiasi posizione lavorativa. Tutto ciò è frutto della globalizzazione che ha portato a un’internazionalizzazione del commercio e ad un accorciamento delle distanze grazie ai mezzi di comunicazione di massa.

Imparare una lingua su internet presenta molti vantaggi:

  • Numerose occasioni e modalità di apprendimento sia per neofiti che per esperti (come visto prima);
  • Risparmio di tempo e denaro in corsi e tempo di studio;
  • Accesso a database di esercizi e contenuti per lo studio mai visti prima in termini di quantità e qualità sia gratuiti che a pagamento (per esempio gli ebook e le slides).

Riguardo al lavoro e ai curricula la conoscenza di una lingua è una via preferenziale di assunzione e dimostrare tale conoscenza con attestati e corsi è un vantaggio in più. La maggior parte dei servizi online per imparare una lingua rilasciano attestati e documenti che attestano il fatto di aver svolto un percorso di studio della lingua e/o di aver superato un apposito esame.

Imparare una lingua è oggi un vantaggio anche per i viaggi universitari, vere e proprie occasioni di crescita e di allenamento nel dialogo.

I servizi online per imparare una lingua

Sono molti i servizi che permettono l’apprendimento di una lingua online e sono molto simili tra loro in termini di modalità di apprendimento, studio ed esercitazione.

Un su tutti è il dialogo con insegnanti o madrelingua tramite Skype o Hangout. Ci sono molti annunci su internet, basta consultare Subito.it o cercare su Google. Interloquendo con l’insegnante si possono affrontare e superare tutti quegli scogli non superabili con i servizi che analizzeremo tra poco. Quello delle lezioni su Skype è un valido sostituto della lezione face to face con un insegnante, la particolarità sta nel fatto che basta un pc e una connessione internet.

Analizzeremo ora alcuni servizi per studiare una lingua online sia tramite l’utilizzo del pc che tramite smartphone e tablet.

Duolingo Studiare lingue online

Il primo servizio che analizziamo è un’app disponibile per smartphone e tablet (sia iOS che Android) e totalmente gratuita.

Nasce come un’applicazione per studiare l’inglese online e oggi consente anche l’apprendimento del francese, dello spagnolo, del tedesco e del portoghese. Il tutto funziona come se fosse un gioco: si impara una lingua giocando. Superando i livelli si imparerà a scrivere, ad imparare nuovi vocaboli ed espressioni e a pronunciarle nel modo corretto. Ad ogni livello si assegna un badge ma attenzione a non sprecare vite altrimenti non si riesce ad accumulare il punteggio sufficiente.

Si possono sfidare gli amici e scalare la classifica in un’ottica di sfida continua e miglioramento costante. Quello del gioco è il vero punto di forza di Duolingo che consente di imparare una lingua in un modo del tutto innovativo e coinvolgente. Inoltre alla fine è possibile sostenere un esame e ottenere un attestato spendibile anche a livello lavorativo (e quindi inseribile nel curriculum).

Babbel

Si tratta di un servizio disponibile sia online tramite web browser che su smarphone e tablet scaricabile gratuitamente sia dal Play Store di Google che su App Store dei dispositivi Apple.

Il download è gratuito ma il servizio è a pagamento. C’è un’app dedicata per ogni lingua e il costo varia dai 4,95 euro se ci si abbona per un anno ai 9,95 euro se si decide di abbonarsi solo un mese.

Babbel è un valido servizio per imparare una lingua online come l’inglese, lo spagnolo, il francese, il portoghese, il tedesco, il cinese e tante altre lingue ancora. Il metodo dell’e-learning è efficacemente applicato alla didattica e si impara una lingua dalla base fino a un livello più esperto.

Sia Babbel che Duolingo sono dei servizi che offrono conoscenze di base che però vanno integrate e sviluppate con studi autonomi o avanzati. Le modalità per farlo le abbiamo viste prima e grazie ad internet tutto questo è a portata di click.

Di recente Babbel ha stilato un accordo con Netflix per studiare spagnolo online tramite l’apprendimento delle frasi delle dai personaggi nella nota serie tv Narcos prodotta proprio da Netflix e che ha avuto un successo mondiale in termini di ascolto e discussioni. Grazie a Pablo Escobar e ai suoi amici e nemici narcotrafficanti si possono imparare alcuni modi di dire tipici della lingua spagnola questa volta in modo gratuito.

TandemExchange

L’ultimo servizio che andiamo ad analizzare è un sito totalmente gratuito che permette agli studenti e ai madrelingua di incontrarsi e dialogare. È una nuova forma d dialogo dei cosiddetti penfriends o amici di penna che dialogano tra loro e si raccontano le loro esperienze.

Basta iscriversi ed inserire la propria lingua natia e la lingua che si vuole imparare e automaticamente verranno consigliati gli utenti con i quali interloquire liberamente. Tutti e due possono esercitarsi nel parlare la lingua dell’altro e infatti si tratta di un modo per studiare le lingue online gratis ad un livello avanzato.

La pratica di studiare una lingua su internet è molto diffusa sia tra giovani che tra gli anziani. Oggi, infatti, tutti possono imparare a parlare una nuova lingua in poco tempo e con modalità interattive e coinvolgenti. È molto facile sia la fase di apprendimento che di pratica grazie all’e-learning e alla gamification come in Duolingo e nei servizi analoghi.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali