informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come rilassare la mente: tecniche e consigli

Commenti disabilitati su Come rilassare la mente: tecniche e consigli Studiare a Campobasso

Sei alla ricerca di consigli su come rilassare la mente?

In questa guida troverai tante tecniche di rilassamento per gestire lo stress e una serie di informazioni utili per dominare ansia e nervosismo.

Gli esami universitari e la grossa mole di studio può portare, in alcuni casi, ad un accumulo dello stress. Lo stress è un fattore negativo per la nostra concentrazione, perché diminuisce la capacità del nostro cervello di immagazzinare informazioni.

Ci sono diversi esercizi di rilassamento mentale che possono aiutarci a liberare il nostro corpo e la nostra mente dalle tensioni accumulate nel corso della giornata.

Vediamo ora tutti i segreti su come rilassare la mente e affrontare al meglio la tua sessione d’esame.

Tecniche e consigli per ritrovare la pace interiore

Se sei pronto, iniziamo il nostro viaggio alla scoperta delle migliori tecniche per rilassarsi dallo stress.

Yoga e meditazione

Se stai cercando spunti e consigli su come rilassare la mente, non puoi non conoscere le tecniche di meditazione.

Grazie alla meditazione potrai svuotare progressivamente la tua mente dai pensieri negativi, concentrandoti su qualcosa di specifico come un luogo, un oggetto, un colore.

Per iniziare a meditare, puoi:

  • Scegliere una posizione comoda;
  • Usare l’immaginazione per costruirti un luogo privo di stress e tensioni;
  • Associa alla meditazione un po’ di musica classica o usa i suoni della natura come sottofondo.

Se vuoi introdurre nella tua vita una sana abitudine per gestire lo stress, lo yoga fa sicuramente al caso tuo. Si tratta di una disciplina a basso impatto, che aiuta chi la pratica a rilassare tutti i muscoli del corpo.

Puoi iniziare frequentando un corso e, una volta che avrai acquisito una maggiore padronanza della materia, riprodurre le posizioni dello yoga a casa tua.

Qualità del sonno

Tra i fattori da tenere in considerazione su come rilassare la mente, la qualità del sonno è sicuramente uno dei più rilevanti.

Il nostro corpo, infatti, ha bisogno di un riposo di qualità per essere al massimo delle sue potenzialità. Dormire poche ore a notte non ti aiuterà a diminuire lo stress.

Cerca di dormire otto ore a notte e, se stai cercando un consiglio su come rilassarsi prima di dormire, fai un bagno caldo prima di coricarti: il tuo cervello e il tuo corpo ti ringrazieranno.

Attività fisica

L‘esercizio fisico è un’ottima soluzione per diminuire i livelli di ansia e stress. Infatti, grazie all’attività motoria, vengono rilasciate nel nostro corpo le endorfine, responsabili della sensazione di benessere.

Puoi dedicare un po’ di tempo all’attività fisica ogni giorno, così da liberare la mente da tutto lo stress accumulato durante la giornata.

Ti consigliamo di:

  • Scegliere un luogo in cui allenarti discreto e silenzioso. Per ristabilire un contatto con la natura, prendi in considerazione la possibilità di andare a correre in un parco o di fare una piccola gita in bicicletta;
  • Optare per esercizi ripetitivi che non richiedono un grande coinvolgimento mentale, come il nuoto o la corsa;
  • Bere molto per reintegrare i liquidi persi durante l’allenamento e condurre una dieta sana ed equilibrata. attività sportiva

Evita i fattori di stress

Tra i consigli su come rilassare la mente, questo è forse il più scontato, ma anche tra i più efficaci: evita i fattori di stress.

Cerca di liberarti progressivamente da tutte quelle cose che impattano sul tuo stato di salute psico-fisico, dedicandoti ad attività meno gravose.

Ci sono degli elementi che possono condizionare il tuo livello di stress. Ad esempio, ti consigliamo di:

  • Utilizzare i social media con parsimonia: ogni tanto, staccare la mente e liberarti di PC e cellulare può servirti per ripristinare il tuo equilibrio mentale. Utilizzare i social network per studiare va bene, ma non deve diventare l’attività principale della tua giornata. Evita di controllare ossessivamente le notifiche sul tuo smartphone e prendi in considerazione l’idea di disattivare i tuoi account social per un po’;
  • Limitare la permanenza davanti alla TV: la televisione è ricca di colori brillanti e fonti di rumore che possono agire direttamente sul tuo stress. Guarda poca TV nel corso della giornata e preferisci a questa l’ascolto di musica rilassante.

Per rilassare la mente e liberarti dei pensieri negativi, puoi optare per una serie di attività. Ti consigliamo di:

  • Dedicare il giusto tempo alle tue attività preferite: concedere del tempo alle tue passioni favorirà il rilascio di endorfine, responsabili della felicità;
  • Bere qualcosa di caldo: un bicchiere di latte caldo può contribuire a diminuire lo stress. Fai attenzione a scegliere bevande prive di alcool e caffeina, che hanno invece un effetto eccitante;
  • Trascorrere del tempo con gli animali: molti studi hanno dimostrato come la presenza degli animali agisca positivamente sul livello di stress. Se non possiedi un animale di compagnia, puoi recarti in un canile o a casa d un amico che ce l’ha;
  • Provare l’aromaterapia: i profumi ti aiuteranno a distendere la mente e a rilassarti. Tra le fragranze più adatte, ti consigliamo l’eucalipto, la menta piperita e la lavanda.

Hai le idee più chiare su come rilassare la mente?

Siamo certi che, con i nostri consigli, riuscirai a liberarti dai brutti pensieri e ad essere più produttivo nella sessione d’esame.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali